Marco Perrone

Marco Perrone

BIO

Nasce a Roma nel ’62. Comincia prestissimo a dedicarsi alla scrittura scenica nel laboratorio teatrale del liceo. Gli studi universitari di Storia del Teatro ne fortificano il background e lo stimolano a fare della scrittura un lavoro. Approccia la professione dell’autore dal versante del cabaret, passando per qualche anno le notti in giro per tutti i locali dello stivale. Comincia a scrivere battute per diversi comici italiani (tra gli altri, Gabriele Cirilli e Dado) e varca per la prima volta la soglia della TV scrivendo un po’ di puntate della sit-com “Disokkupati”. Quindi entra come autore nel programma “Zelig Circus” che lo vede impegnato nelle tre “edizioni d’oro” del 2003, 2004 e 2005. Decide così di imparare a “fare la televisione” e nel 2005 approda a “Affari Tuoi”, programma al quale lavora per otto anni fino a diventarne capo-progetto. Nel frattempo contribuisce alla nascita di altri programmi d’intrattenimento popolare tra cui “Soliti Ignoti”, “La Botola”, “Colpo d’occhio” e “Tutto X tutto”, conseguendo una sorta di “specializzazione” nei giochi di access prime-time di Rai Uno. Parallelamente al percorso di autore televisivo, mette a punto il suo interesse per la fotografia: “(Sur)face” è la sua prima personale fotografica.

Scarica il cv

I NOSTRI AUTORI

Torna all'inizio