WordPress database error: [INSERT,UPDATE command denied to user 'Sql240226'@'62.149.141.126' for table 'wp_options']
INSERT INTO `wp_options` (`option_name`, `option_value`, `autoload`) VALUES ('_transient_doing_cron', '1585638173.0740630626678466796875', 'yes') ON DUPLICATE KEY UPDATE `option_name` = VALUES(`option_name`), `option_value` = VALUES(`option_value`), `autoload` = VALUES(`autoload`)

WordPress database error: [DELETE command denied to user 'Sql240226'@'62.149.141.126' for table 'wp_options']
DELETE FROM `wp_options` WHERE `option_name` = 'rewrite_rules'

WordPress database error: [DELETE command denied to user 'Sql240226'@'62.149.141.126' for table 'wp_options']
DELETE FROM `wp_options` WHERE `option_name` = 'rewrite_rules'

Società Per Autori | Dogma Televisivo
 

Le regole del Dogma

 

1. E’ vietato l’utilizzo dei format televisivi

Realizziamo soltanto programmi basati su idee originali.

 

2. Tutto ciò che accade è vero

Il pubblico è autentico e non composto da figuranti e/o attori. In fase di post-produzione non è permesso l’utilizzo di qualsiasi effetto “anabolizzante” (risate finte, applausi,inserimento di immagini posticce, ecc.).

 

3. No a televendite e telepromozioni

All’interno dei nostri programmi escludiamo la partecipazione, anche indiretta, all’ ideazione e alla realizzazione delle stesse.

 

4. E’ vietato speculare sul disagio e la sofferenza

Contestiamo la strumentalizzazione del dolore nei programmi televisivi; ci opponiamo alla presenza di bambini in contesti inappropriati.

 

5. Il diritto d’autore deve essere tutelato

Difendiamo le idee originali dalla appropriazione indebita, tanto diffusa nel panorama televisivo attuale.ù

 

6. Sì alla creatività musicale

Nella scelta delle musiche dei programmi, è favorito l’utilizzo di composizioni originali.

 

7. No alle star strapagate

Vogliamo una televisione “equilibrata”, che ponga l’accento sui contenuti. Per questo motivo, al cast artistico non può essere destinato più di un terzo del budget complessivo del programma.

 

8. Il cast artistico deve essere selezionato attraverso audizioni e provini

Vogliamo creare un mercato sempre più ampio e democratico. Ci opponiamo agli artisti sovraesposti ed inflazionati.

 

9. No ai superpremi

Proponiamo il recupero di un equilibrato e consapevole rapporto con il denaro e combattiamo la mercificazione delle illusioni.

 

10. Ogni uso di telecamere nascoste è proibito

Le immagini non possono essere catturate con l’inganno. Il rapporto tra l’operatore e il soggetto della ripresa deve essere leale.

 
 
 
Dogma Televisivo
dogma_icon1

Dogma tv ha stabilito di attenersi, per il futuro, a nuove regole di rigore televisivo: regole di stile, di contenuti e ‘anti-spreco’. Un nuovo modello editoriale, articolato in dieci punti. Una televisione che ha come scopo formale quello di porsi come un’alternativa alla tendenza televisiva moderna.

Dogma tv può ideare e realizzare qualsiasi genere tv – dal varietà alla divulgazione, dal reality al culturale – ma sarà sempre una televisione “autentica” e “digeribile”, di facile metabolismo, sia per il pubblico che per la Rete. Produce programmi non “edulcorati”, di qualità e a basso costo. Non rincorre il massimo ascolto con la massima spesa, ma si prefigge, con il minor investimento possibile, di conquistare il massimo gradimento del pubblico.

Per Dogma tv, la tv non è finzione, né di forma né di contenuti. Per proporsi un’alternativa alla televisione già esistente, Dogma Tv osserva delle precise regole.

Torna all'inizio